Informazioni

Celiachia, gluten sensitivity o allergia al grano… Di qualsiasi fastidio si tratti, non è sempre facile vivere gluten free.

Quando, poi, siamo fuori casa… Le cose si complicano!

E, fuori casa, ci troviamo sempre più spesso. Per trasferte di lavoro, fughe nel weekend, aperitivi con amici o per le tanto desiderate vacanze… I dubbi amletici sono sempre gli stessi:

  • Ma lì troverò qualcosa per me? Avranno dei primi piatti senza glutine? Forse è meglio portarmi le gallette…
  • Sì, ci sono per l’apericena, ma mangio prima qualcosa a casa perché non penso siano attrezzati per i celiaci.
  • Ho voglia di una pizza, ma sono in vacanza e non conosco questa città, devo cercare dove poter andare…
  • Sono fuori sede e faccio uno spuntino veloce per pranzo, sto cercando su Internet dove poter mangiare.

Queste e tante altre le situazioni fastidiose in cui noi intolleranti al glutine incappiamo sempre più spesso.

È vero, il web ci aiuta ad avere tante risposte, ma non sempre è facile e spesso non si trovano proprio! Cercando un po’ di informazioni, ho capito alcune motivazioni:

  • molti network dedicati all’argomento richiedono un pagamento per la registrazione della propria attività e diversi esercenti non sono presenti, probabilmente perché preferiscono evitare ennesimi costi;
  • alcuni portali sono di proprietà di brand del mercato gluten free, quindi riportano solo i luoghi attrezzati ai pasti con i loro prodotti, evitando scrupolosamente gli altri;
  • molti locali non sono inseriti nel circuito dell’Aic, quindi non pubblicizzano menù gluten free; spesso, però, hanno comunque soluzioni per noi…

____________________________________________________________________________________________


Il marketing è il mio lavoro, adoro scrivere e credo che viaggiare sia il modo migliore per arricchire la vita. E un dettaglio in più: sono allergica al glutine! Nel 2009 ho scoperto dagli esami del sangue di avere una sensibilità al glutine molto elevata (per paura, non ho mai fatto la gastroscopia, quindi non ho mai effettivamente escluso la celiachia!); dopo vari tentativi di diete alternative e consulti medici, l’unica soluzione è stata quella di eliminare il glutine dalla mia alimentazione! Da lì, le mie abitudini sono inevitabilmente cambiate e tutt’oggi non sempre è facile adattarmi alle diverse situazioni.

Il lavoro mi porta a fare la pendolare tra la mia città Parma e Cremona; adoro viaggiare anche solo per brevi City Break e ormai mi diverto a cercare nuovi posticini che offrano prodotti gluten free. Sempre più spesso mi trovo quindi a cercare soluzioni o locali adatti a me!

Dalla combinazione di questi mondi nasce il blog il viaggiator gluten free, nella speranza che recensioni e informazioni possano aiutare a vivere e viaggiare meglio quando si è costretti a evitare il glutine!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...